Video on demand: cos’è?

Nel 2004 è stato introdotto il servizio on demand, inizialmente attribuito ai servizi di utilità, come luce e gas. Successivamente, nel 2005, questo servizio è stato accomunato anche al mondo dell’informatica ed oggi sono milioni le aziende che lo utilizzano. Ma effettivamente cos’è il servizio on demand?

Video on demand

Le televisioni di ultima generazione offrono il servizio interattivo video on demand. Grazie a questo servizio è possibile visionare in qualsiasi momento un programma a proprio piacimento. Molto spesso questa possibilità viene associata ad un abbonamento PayTv, al quale è necessario effettuare la sottoscrizione. Praticamente si tratta di una videoteca virtuale in cui si può noleggiare in contenuto in qualsiasi momento.

I contenuti on demand generalmente sono sia gratuiti che a pagamento, sempre all’interno dell’abbonamento sottoscritto. Per quanto riguarda i contenuti gratuiti, questi sono le serie tv e i film meno recenti. Se invece si vuole visionare un’anteprima cinematografica, il noleggio richiede un ulteriore costo al di fuori dell’abbonamento in possesso.

Per essere in grado di visualizzare i contenuti interattivi on demand è necessario che il proprio decoder, o altri dispositivi quali un computer, un tablet o uno smartphone, abbiamo una connessione internet con ADSL illimitato. In questo modo il contenuto desiderato potrà essere trovato e scaricato in tempo reale.

Insomma, siamo nell’era del progresso. Le tecnologie avanzano continuamente e vengono offerti sempre più servizi grazie ai quali è possibile avere tutte le comodità. Il servizio on demand ha molti vantaggi, e poter visualizzare ciò che si vuole, dove si vuole e, soprattutto in tempo reale, è un vantaggio davvero per tutti. Viviamo in una società in cui la vita è frenetica, difficilmente si riesce a guardare il film preferito o la serie tv proprio nel momento in cui questa viene trasmessa, ed è proprio in quel momento che entra in gioco il servizio video on demand. Una nuova frontiera verso un futuro molto più che tecnologico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.